Bagheria: Trasparenza e lotta alla corruzione al centro di un convegno in aula consiliare

le brevi
Typography

La trasparenza, l’anticorruzione negli enti locali, i dati aperti, l’informazione pubblica, sono i temi che saranno al centro di un convegno che si terrà a Bagheria il prossimo mercoledì 24 gennaio 2018, a partire dalle 9,30 e fino alle 13,30 presso l'aula consiliare del municipio i corso Umberto I, 165.

Il convegno, dal titolo "Piano di prevenzione della corruzione: non solo un adempimento ma un servizio di informazione e trasparenza a servizio del cittadino" va a chiudere la fase programmatica del piano di prevenzione per il triennio 2018/2020 con le indicazioni, le proposte i suggerimenti e le osservazioni in ordine ai contenuti che perverranno entro quella data da parte degli stakeholder, le associazioni di categoria, i sindacati, e quanti vorranno proporre modifiche al piano di corruzione dell’Ente pubblicato nell’apposita sezione del sito dedicata all’amministrazione trasparente. L’evento organizzato dal Comune di Bagheria gode del patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, del sindacato Assostampa Sicilia e dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Palermo, ed è valido ai fini della formazione continua per la categoria dei giornalisti (4 crediti) e dei dottori commercialisti ed esperti contabili.

Il convegno si aprirà con i saluti istituzionali del sindaco Patrizio Cinque, del Presidente del Consiglio comunale Marco Maggiore, del Segretario regionale AssoStampa Alberto Cicero e del Consigliere dell’Ordine dei Giornalisti Salvatore Ferro e del presidente dei dottori commercialisti ed esperti contabili Fabrizio Escheri.

Tra gli interventi che tratteranno i vari temi della giornata, moderata dalla giornalista Marina Mancini, addetto stampa del Comune di Bagheria, si susseguiranno quelli di Eugenio Alessi, segretario generale del Comune di Bagheria che si soffermerà sugli aspetti comparativi dei piani anticorruzione in Italia, Giancarlo Macaluso, presidente di Assostampa Sicilia e redattore del Giornale di Sicilia che si soffermerà sul tema della democrazia che spesso soffre per mancata trasparenza e informazione, Ignazio Riscili dottore commercialista e revisore legale che tratterà il tema della trasparenza legato alla specifica professione dei dottori commercialisti, Andrea Borruso geomatico ed esperto Open Data che si soffermerà sugli aspetti tecnologici e la giurisprudenza e la società civile:un insieme forte per fare trasparenza.

La trasparenza negli enti locali e la difficoltà quotidiana degli operatori verrà raccontata anche attraverso l’esperienza del Comune di Giarre da Rosario Gullotta, responsabile informazione, comunicazione, anticorruzione e trasparenza del Comune di Giarre ed infine, sul difficile rapporto tra normativa sulla trasparenza e diritto alla privacy si soffermerà l'avvocato Claudio Trovato, libero professionista, legale del Comune di Bagheria.

Il convegno, che è aperto a tutta la cittadinanza, verrà trasmesso in diretta streaming sul canale u-stream del Comune: www.ustream.tv/channel/comune-di-bagheria.

Ufficio stampa comunale