Mancata erogazione di acqua e problemi fognari ad Aspra- di Andrea Sciortino

le brevi
Typography

A suo  tempo, avevo definito azzardata la decisione del Comune di Bagheria di rescindere il contratto con la società AMAP in merito al servizio di manutenzione idrico e fognario della città di Bagheria.

Adesso quello che sta succedendo ad Aspra e Bagheria è paradossale: per assenza della ditta appaltatrice dei lavori di manutenzione delle condotte idriche e fognarie, alcuni residenti, così in via Monte Leone ed in via Bari, dall’inizio del nuovo anno sono senza acqua per la rottura di semplici valvole. Questa situazione, ormai grave, si complica con il trascorrere dei giorni, creando disagi non indifferenti in numerose zone della Frazione di Aspra e della Città di Bagheria. La fognatura, ad esempio, in alcune zone rigurgita dalla condotta centrale, per assenza di un servizio di spurgo comunale, costringendo i cittadini a vivere in situazioni di estremo disagio e con il serio rischio di contrarre infezioni. A tutto ciò si aggiunge il problema della mancata bollettazione, ancora ferma al 2016. Auspico, pertanto che, questa amministrazione si attivi nel più breve tempo possibile ad affidare l’appalto di tale servizio, essenziale ed indispensabile, ad una ditta che possa svolgere i lavori ordinari e straordinari al meglio, offrendo certezze e garanzie ad una città ormai al collasso e, mi auguro che, tutte le procedure siano fatte nel modo migliore e nel più breve tempo possibile.