Manuel Belletti vince in volata la seconda tappa del Giro di Sicilia

le brevi
Typography

Il corridore italiano Manuel Belletti (Androni Giocattoli-Sidermec) ha vinto in volata la seconda tappa de "Il Giro di Sicilia Open Fiber", da Capo d'Orlando a Palermo di 234 km.


Sul traguardo ha preceduto Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria), vincitore della prima tappa, partita da Catania, e Juan Sebastián Molano Benavides (UAE Team Emirates), indossando la Maglia Gialla e Rossa di leader della classifica generale.

La seconda tappa dello storico Giro di Sicilia, corsa a tappe tornata dopo oltre 40 anni grazie all'organizzazione di Rcs, ha offerto molte emozioni, con ancora una volta un arrivo in volata.

La partenza da Capo d'Orlando, una delle località turistiche più celebri della provincia di Messina, poi diversi saliscendi, dalla pianura alla montagna tornando alla pianura, verso Palermo.

La carovana ha attraversato Rocca di Caprileone, Sant'Agata di Militello, Acquedolci, Torre del Lauro, Marina di Caronia, Santo Stefano di Camastra e Castel di Tusa entrando in provincia di Palermo attorno a mezzogiorno.

Poi il gruppo è passato per Castelbuono, Ponte Nocilia, Geraci Siculo, Petralia Soprana, Madonnuzza, Petralia Sottana, Castellana Sicula, Calatavuturo, Cerda, Termini Imerese, San Nicola l'Arena e Bagheria prima dell'arrivo a Palermo.

Oggi la terza tappa, da Caltanissetta a Ragusa. Domani la conclusione con la Giardini Naxos-Etna.

Nella foto il gruppo dei fuggutivi, ripreso a pochi km dal traguardo, attraversa Bagheria.