Ecopunti e CCR per rafforzare la differenziata a Bagheria

le brevi
Typography

Bagheria, 4/6/2019 - L’amministrazione comunale, con la delibera n. 140 del 29 maggio 2019, ha dato indirizzo alla Amb, l’azienda multiservizi in house del Comune e ai responsabili della direzione Lavori Pubblici e Pianificazione del territorio di individuare spazi pubblici da utilizzare per la realizzazione di Ecopunti, vale a dire aree di conferimento video sorvegliate e con presenza di operatore.

 

Le nuove aree, individuate come Ecopunti, sono in diverse zone della città e della frazione di Aspra e sono 5.

L’amministrazione comunale, nei prossimi giorni, spiegherà meglio alla cittadinanza in cosa consistono e come funzionano, ecopunti che andranno a supportare il nuovo CCR, riqualificato nell’area dell’ex mercato ortofrutticoli in contrada Incorvino.

Era intanto già stato redatto nel 2017 un progetto per la manutenzione straordinaria dei locali dell’autoparco di contrada Incorvino, che proprio ieri è stato sottoposto a sequestro preventivo.

La decisione dei CCR si realizza in attuazione del piano ARO per la gestione dell’Ambito di Raccolta Ottimale del Comune di Bagheria ai sensi della legge regionale 9/2010, approvato con delibera comunale n. 16 del 15 marzo 2016 per la riorganizzazione del servizio di gestione dei rifiuti solidi urbani nel territorio dell’ARO, piano divenuto efficace per effetto dell’ordinanza n.2/2017 del Presidente della Regione.