10 segnali della depressione che non ti aspetti- di Francesco Greco

10 segnali della depressione che non ti aspetti- di Francesco Greco

attualita
Typography

Il nostro benessere psicologico non è meno importante di quello fisico, non c’è salute senza salute psicologica.

Pertanto è importante prendersi cura di se e del proprio benessere anche da questo punto di vista. In realtà, e lo dico con cognizione di causa lavorando ogni giorno e ascoltando i problemi e le sofferenze dei miei pazienti, che non c’è divisione tra i due piani, tra quello fisico e quello mentale. Entrambi sono drammaticamente collegati, nel bene e nel male.

E questo è evidente soprattutto nelle affezioni psicosomatiche, ma non solo: ansia, depressione hanno un impatto e un correlato che parla di sintomi fisici.
E’ ormai diffuso il consenso circa una relazione tra sistema immunitario, affaticamento e depressione. Tassi elevati di depressione e affaticamento ad esempio sono associati ad allergie, malattie autoimmuni come diabete di tipo 1 e artrite reumatoide e quindi ad una attivazione del sistema immunitario.
La depressione può avere a volte un impatto così devastante da alterare e modificare la vita di una persona, le routine, intaccare le abitudini, alimentare un disagio che coinvolge tutti i settori importanti, da quello familiare affettivo, amicale sociale, lavorativo, e legato al tempo libero.
In generale si conoscono abbastanza bene i sintomi della depressione, o almeno i danni concreti quando il disturbo depressivo maggiore viene diagnosticato. Tuttavia ci sono alcune spie particolari che possono rappresentare un campanello d’allarme, e quindi sono tenere in debita considerazione.
Ecco 10 tra questi segnali per i quali, se presenti, non abbassare la guardia.
1) Non riesci a smettere di fare scrolling sul tuo telefono o vieni risucchiato nello shopping online o nei siti di giochi. Potresti cominciare a passare sempre più tempo a casa, magari con lo smartphone, rimuginando e cercando di colmare qualche vuoto acquistando o cominciando ad avvicinarti pericolosamente a siti di scommesse o slot.
2) Le cose che prima ti interessavano adesso non sono più divertenti o eccitanti. Potresti sentirti insensibile alle emozioni. Hai la sensazione che certe cose ti interessano meno o non ti interessano più, fatichi a provare piacere nelle attività quotidiane, sembra che tutto stia diventando improvvisamente piatto e vuoto.
3) Hai notato cambiamenti nel tuo peso o nell’appetito. Ti rendi conto di non avere molta fame e di non essere tanto interessato al cibo (o al sesso), con conseguente calo ponderale.
4) La pazienza è (molto!) Scarsa. Ti senti spesso frustrato, infastidito e irritabile. Basta poco per innervosirsi e rovinare la giornata, con disagio per te e per le persone che fanno parte della tua vita affettiva, sociale e professionale.
5) Stai bevendo più del normale. Un bicchiere di vino si trasforma in altri due o tre. Sembra che l’alcool possa diventare un tuo buon amico. Stai attento, non rischiare di entrare in un meccanismo dalle conseguenze molto dannose.
6) Inizi a pensare troppo alle decisioni da prendere, anche a quelle più semplici. Procrastini, vacilli su ciò che devi fare, una dirompente indecisione fa capolino nella tua vita.
7) L'igiene personale diventa meno importante. Smetti di preoccuparti di cose come lavarti i denti, prenderti cura di te e del tuo aspetto. Improvvisamente cominci a non prenderti più cura del tuo corpo.
8) Noti cambiamenti nel sonno, come svegliarsi presto o dormire più del solito. La qualità del sonno diminuisce, ed aumentano i risvegli notturni o di contro è presente una maggiore sonnolenza.
9) La tua capacità di concentrazione è diminuita significativamente. Hai maggiore difficoltà a rimanere sul pezzo, ad essere focalizzato su ciò che devi fare e su ciò che conta nella tua vita.
10) Spendi molte energie per mantenere un'immagine "felice" o "a posto" per amici, familiari e colleghi.
Ricordati che se ti trovi in una situazione di difficoltà puoi chiedere un aiuto professionale. La psicoterapia può aiutarti ad uscire dal tunnel della depressione e a migliorare la tua qualità di vita. Se senti il bisogno di chiedere aiuto allo psicologo non vergognarti.

Dott. Francesco Greco
Tel. 3922965686
www.francescogrecopsicologo.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

___________________________________________________________________________

Il Dott. Francesco Greco, Psicologo e Psicoterapeuta, è specialista in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale. Svolge attività clinica per i disturbi d'ansia, depressione, crisi, stress, insicurezza, disturbi emotivi e dello spettro ossessivo. Utilizza la Terapia Cognitiva, la Acceptance and Commitment Therapy (ACT), Mindfulness e la SCHEMA THERAPY. Specializzato nel trattamento dei disturbi dell’alimentazione attraverso la tecnica della CBT-E, disturbi sessuali e consulenza di coppia. Riceve a Bagheria.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.