Bagheresi doc: Franco Lo Piparo - di Ezio Pagano

Bagheresi doc: Franco Lo Piparo - di Ezio Pagano

attualita
Typography

Ci vorrebbe il filo di Arianna per tessere un mantello capace di proteggere Bagheria scongiurando la perdita identitaria. Oggi più che mai è necessaria una cultura non localista, per illuminare un percorso di futuro. Domani potrebbe essere tardi: una cosa è l’identità restaurata, un’altra è l’identità perduta.

 Si parla tanto dei bagheresi che sono dovuti andar via per affermarsi e poco di quelli che pur rimanendo si sono affermati; il Professor Emerito Franco Lo Piparo è uno di questi! Amante della cultura non localista, come lui stesso ama definirsi, affronta i problemi della vita pensando ad un mondo globale.

Adesso conosciamolo meglio: Professore Emerito, scrittore Premio Viareggio, filosofo e politologo appassionato, già assessore alla cultura di Bagheria.

Un opuscolo ricorda che il Professor Lo Piparo il 16 luglio del 1996, nella sala del Wallace Theatre della prestigiosa Sydney University, tenne una conferenza dal titolo “La Sicilia tra mito e realtà” (io c’ero).
Dopo cinque lustri da quella data il tempo per noi è come fermo, sospeso tra mito e realtà, no con riferimento alla conferenza australiana ma all’amore per questa porzione di Sicilia chiamata Bagheria.

Oggi il Professor Franco Lo Piparo dalla sua Bagheria continua a dare un contributo alla conoscenza e alla comprensione di Antonio Gramsci, al di là di certe rigidità ideologiche e di alcune interpretazioni sclerotizzate, mentre le sue conferenze e i suoi libri, editi da Donzelli e da Laterza, sono ormai tradotti anche all’Estero.

Nelle foto: Franco Lo Piparo e l’University of Sydney

unisidney

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.