Politica



Da indiscrezioni che circolano insistentemente, i Carmelo Lo Iacono (omonimi e cugini) e Zarcone Dorotea, proprietari dell’edificio dell’ex-poste e richiedenti il ri-uso commerciale dell’immobile, hanno fatto notificare al sindaco Biagio Sciortino, all’assessore all’urbanistica Pietro Pagano, al responsabile del procedimento Carlo Tripoli, alla dottoressa Marina Marino, responsabile della sezione urbanistica, e al presidente del consiglio Bartolo Di Salvo, un atto di diffida tramite lo studio legale del prof. Guido Corso – ognuno chiamato in causa per gli atti di propria competenza.
Leggi tutto...

Il consiglio comunale di mercoledi 20 febbraio, oltre ad alcune interrogazioni ed interpellanze, ha discusso e votato due importanti punti che erano all'ordine del giorno.
Il primo punto si riferiva alla destinazione da dare ai 3 milioni di euro che l'ingegnere Aiello dovrà rifondere al comune di Bagheria costituitosi parte civile nel "processo alle talpe" conclusosi recentemente.
Leggi tutto...

Perchè il Comune non acquistò l'area dell'ex-poste? E' quello che gli inquirenti stanno cercando di capire con i primi accertamenti ed interrogatori di componenti dell'amministrazione effettuati in questi giorni.

Leggi tutto...

... guardiamoci dai pregiudizi. Caro dott. Amadore, è facilmente verificabile che il suo articolo peccasse sicuramente di cattive informazioni e di rilevanti pregiudizi sulla città di Bagheria e sulla attuale amministrazione che la governa

Leggi tutto...

Altri articoli...

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.