Sversamenti dal depuratore di Aspra, i consiglieri Sciortino e Zizzo presentano un esposto

Sversamenti dal depuratore di Aspra, i consiglieri Sciortino e Zizzo presentano un esposto

Politica
Typography

I Consiglieri comunali di Bagheria del gruppo "SiAmo Bagheria" Andrea Sciortino e Anna Zizzo hanno presentato un esposto in merito agli "Sversamenti in mare di reflui non depurati dal depuratore di Aspra" dei giorni scorsi.

L'esposto è stato indirizzato ai seguenti soggetti istituzionali: 

  • Prefettura di Palermo
  • Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri
  • Ufficio Circondariale Marittimo di Palermo
  • Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente
  • Assessorato Regionale Territorio e Ambiente
  • Al Sindaco di Bagheria
  • Comando Polizia Locale di Bagheria

Di seguito il testo integrale del documento dei due consiglieri comunali:  

"OGGETTO: Esposto sversamenti in mare di reflui non depurati.

"Da troppi anni la nostra frazione subisce in silenzio un disastro ambientale di notevoli proporzioni, causato dalla fuoriuscita di reflui non depurati sulla costa.
Il danno ambientale si registra ancora una volta con l’ennesimo episodio di inquinamento, dovuto allo sversamento anche di liquami sul mare e relativo danno della flora marina. Lo sversamento di reflui nell’ambiente è un reato di natura ambientale severamente punito dall’ordinamento giudiziario. Varie sono state le segnalazioni fatte dai sottoscritti consiglieri, l’ultima risale al 22 ottobre, durante un sopralluogo al canalone di corso Italia e all'impianto di depurazione sito in via Cotogni. Durante il sopralluogo effettuato nell’area di pertinenza del canalone è stato riscontrato un forte odore molesto, tipico di acque reflue e le stesse, trascinando solidi e reflui non trattati direttamente nel mare e nel litorale, erano torbide e di colore bruno.
Invece il sopralluogo al depuratore comunale, è stato accertato che l’ingresso dell’impianto risultava otturato e che il flusso di acque nere veniva scaricato direttamente in mare. Come conseguenza di tali illeciti, ogni anno il mare di Aspra risulta fortemente inquinato ed in particolare la costa in località Prime Rocche dove si recano nella spiaggia centinaia di cittadini.
Il depuratore di Aspra rappresenta un vero e proprio cancro per questa Frazione, Aspra è stufa di dovere fronteggiare alla problematiche legate al continuo malfunzionamento di questo impianto.
Per molti anni l’impianto di Aspra è stato fonte di comunicati ,esposti ,riunioni e convocazioni in commissione ambiente all'Ars, ma tutto questo non è mai servito quasi a nulla.
Alla luce di questi fatti, si chiede a tutti gli organi competenti di concentrarsi su un tema cosi importante che si ripete ogni anno al fine della tutela della salute pubblica".

25/10/2021, Bagheria

I Consiglieri Comunali

Andrea SCIORTINO
Anna ZIZZO

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.