Armi e munizioni in campagna. Arrestato un 48enne di Misilmeri

Armi e munizioni in campagna. Arrestato un 48enne di Misilmeri

le brevi
Typography

I Carabinieri della Stazione di Misilmeri, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio, insieme a personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”, hanno tratto in arresto F.g., 48enne, residente a Misilmeri, ritenuto responsabile del reato di "detenzione di armi e munizioni clandestine".

I militari, a cui era già noto, hanno effettuato una perquisizione nella sua abitazione in contrada catena, rinvenendo:

- n. 2 pistole a salve (tipo beretta) mod. 85 auto cal. 8mm, entrambe con modifica nella canna, innesto nella camera di scoppio e modifica nel vano caricatore cal. 7.65;

- n. 1 pistola a salve mod. 85 auto, cal. 8mm, priva di castello;

- n. 15 munizioni cal. 7.65;

- n. 1 caricatore con all’interno nr. 2 munizioni cal. 7.65;

- n. 1 serbatoio vuoto cal. 7,65;

- n. 1 bossolo cal. 7.65;

- n. 1 munizione a salve cal. 7.65;

- n. 17 cartucce cal. 9x21;

- n. 1 cartuccia marca fiocchi cal. 20 a pallini.

L’arrestato, su disposizione del Pubblico Ministero, è stato ristretto presso la propria abitazione in regime di “domiciliari”; tutto il materiale è stato sequestrato e verrà inviato al RIS di Messina, sezione balistico-dattiloscopica, per verificarne il potenziale e se sia stato già utilizzato in azioni delittuose.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.