L’on. Licatini sul passaggio ad Amap del servizio idrico nei Comuni: “cautela e cambio di marcia immediato”

L’on. Licatini sul passaggio ad Amap del servizio idrico nei Comuni: “cautela e cambio di marcia immediato”

le brevi
Typography

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

L’on. Caterina Licatini si esprime pacificamente, benché con una nota di sana cautela, sul passaggio alla gestione unica del servizio idrico integrato siglata da diversi comuni, tra cui quello di Bagheria, mediante il
contratto con Amap.

Un commento di fatto doveroso, considerato che la deputata Licatini si occupa da tempo in Commissione Ecomafie delle sorti degli impianti di depurazione e del trattamento dei reflui, avendo lei stessa proposto una specifica inchiesta sul tema. “Non entro nel merito del provvedimento” spiega Licatini “poiché so perfettamente che le amministrazioni erano tenute a effettuare questo passaggio che, in molti casi, rientrava anche tra gli obiettivi programmatici del Comune. Così come non metto in dubbio le previsioni positive.

Tuttavia, vista l’immagine claudicante di Amap venuta fuori nel corso dei lavori in Commissione Ecomafie, e dopo il recente commissariamento dell’azienda per il servizio Ambiente e Depurazione, mi aspetto un immediato, evidente e sensibile cambio di marcia. Motivo in più per cui continuerò a monitorare in modo ancora più assiduo le condizioni e l’efficienza dei depuratori. Mi auguro che il passaggio in questione non lasci fuori i tanti lavoratori che, nonostante le molte difficoltà degli impianti, in questi anni si sono occupati della loro gestione. È già stata avviata un’interlocuzione e resterò al loro fianco per assicurarmi che i loro diritti vengano rispettati.”

Comunicato stampa On. Caterina Licatinihttps://www.bagherianews.com/images/164458472_486225492554868_6723318963495096829_n_1.jpg

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.