Attualità

Ieri, mercoledì 24 febbraio 2021, ribaltando il risultato del primo grado, la 3° Sezione della Corte d'Appello del Tribunale di Palermo, ha assolto in appello l'Architetto bagherese Liborio Toia nel processo per diffamazione scaturito da una denuncia presentata nel 2014 dal suo ex commercialista, il Dott. Eustachio Cilea.

Nel dispositivo della sentenza si legge testualmente: "In riforma della sentenza del 13 maggio 2019 emessa dal Tribunale di Termini Imerese ed appellata da Toia Liborio, riqualificato il fatto in termini di ingiuria, assolve l'imputato perchè il fatto non è più previsto dalla legge come reato".

Leggi tutto...

Altri articoli...

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.