Brevi

Basta con i soldi dell’assistenza distribuiti a pioggia ai cittadini bisognosi del comune: da oggi l’amministrazione, guidata dal sindaco Antonio Napoli, attraverso una selezione pubblica, inaugura un modo utile di venire incontro agli indigenti, offrendo nuovi servizi per accrescere il decoro e l’igiene del territorio comunale. Giorno 22 aprile saranno avviati i primi venti nominativi in graduatoria che verranno impiegati per tre ore giornaliere (contributo di circa 5 euro l’ora), per un bimestre, ed attivati a supporto di attività socialmente utili presso scuole, casa e cimitero comunale, in collaborazione con le squadre di manutentori e giardinieri in forza all’ente cittadino.
Alla scadenza del bimestre si provvederà ad avviare al lavoro i successivi venti nominativi in graduatoria.

Il sito del Comune di Bagheria, informa che a oggi è attivo un servizio di segnalazione on line su un apposito modello di buche (scaffe) presenti nelle strade del nostro comune, inviando eventualmente anche una foto.
Non viene specificato però quali potranno essere i tempi di intervento successivi alle segnalazioni, anche perchè sino ad oggi, verbalmente e per mille strade diverse (a consiglieri , assessori, tecnici, uffici ecc..), le buche venivano segnalate, ma resistevano (le buche) per mesi e anni.
Speriamo meglio per il futuro.

Questa mattina la conferenza dei capigruppo, convocata dal Presidente del Consiglio, Bartolo Di Salvo, per discutere e affrontare la gravissima emergenza igienico-ambientale determinatasi a Bagheria, ha manifestato all'unanimità l'orientamento che il nostro comune esca dal Consorzio rifiuti e torni a gestire autonomamente il servizio.
Leggi tutto l'articolo

Stamane all 9.00 conferenza dei capigruppo consiliari a Palazzo Ugdulena: c'è da credere che l'argomento che avrà il sopravvento al di là dell'o.d.g. sarà legato alle condizioni ormai drammatiche dei rifiuti che invadono tutto.
Sarà probabilmente assunta dal consiglio e dal suo presidente una iniziativa forte.

Oggi all 10.30 presso la Villa San Cataldo, delegazioni di studenti di tutte le scuole di Bagheria consegneranno ai rappresentanti delle forze dell'ordine del nostro territorio, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili Urbani, e Guardia Forestale, delle targhe a riconoscimento e testimonianza della gratitudine della intera comunità nei confronti di chi opera quotidianamente per la tutela della sicurezza dei cittadini. La iniziativa è coordinata dai professori Angela Mancuso e Tommaso Ticali.

Altri articoli...

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.