Le più lette

Grid List

La puntata di domenica scorsa di Non è l'arena, il programma domenicale di Massimo Giletti in onda su la7, ha riguardato tra gli altri argomenti anche la tragedia del maltempo di Casteldaccia. Ospite della trasmissione in collegamento c'era anche il sindaco Giaovanni Di Giacinto. In studio c'erano vari ospiti tra cui l'ex capo del pool di mani pulite Antonio Di Petro e il giornalista Peter Gomez del Fatto quotidiano. Durissimo lo scontro dilettico tra Di Giacinto e Di Pietro e Gomez, che hanno attaccato il primo cittadino di Casteldaccia.

Nasce anche dalla collaborazione dell’amministrazione comunale di Bagheria e da denunce dal sindaco Patrizio Cinque nonché dall’assessore al ramo, Gaetano Baiamonte, l’inchiesta con la quale, questa notte, i Carabinieri della compagnia di Bagheria, nell’ambito dell’indagine denominata “Caronte”, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia di applicazione di misure cautelari coercitive, emessa dal GIP presso il Tribunale di Termini Imerese, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 10 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere, corruzione per esercizio della funzione, corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio, corruzione di persona incaricata di un pubblico servizio, abuso d’ufficio, violazione di sepolcro, vilipendio di cadavere, occultamento di cadavere, distruzione, soppressione o sottrazione di cadavere, falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico, nonché violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale.

Il Gup di Termini Imerese ha rinviato a giudizio il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, imputato dei reati di falso ideologico, turbata libertà degli incanti, violazione del segreto di ufficio e abuso di ufficio. In seguito alla notifica dell'obbligo di firma il primo cittadino si era autosospeso dal Movimento 5 Stelle. L'udienza preliminare si è conclusa nel tardo pomeriggio di oggi, rinviati a giudizio anche 23 coindagati. L'inchiesta riguarda, oltre a Cinque, imprenditori, funzionari comunali, l'assessore ai Lavori pubblici, un vigile urbano e l'ex commissario della città metropolitana.

Un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze decisamente ben più gravi per le persone, si è verificato alle 21,20 di questa sera in via Città di Palermo a Bagheria, nei pressi della pizzeria Mineo's.

In un articolo pubblicato su livesicilia.it il giornalista Riccardo Lo Verso pubblica l'elenco completo dei 44 indagati nell'ambito dell'operazione dei Carabinieri Caronte sugli orrori al cimitero di Bagheria. Tra loro ci sono impresari funebri, dipendenti comnale e i parenti dei defunti che avrebbero ottenuto favori.

I nomi e le foto dei destinatari dei provvedimenti di custodia cautelare scaturiti dall'operazione di questa notte dei Carabinieri di Bagheria denominata Caronte. Tra i nomi si trovano impresari funebri, dipendenti del cimitero comunale e alcuni soggetti ritenuti vicini alla famiglia mafiosa di Bagheria.

Una delle firme più prestigiose del Corriere della Sera, quel Gian Antonio Stella già autore del libro La Casta, pietra miliare del giornalismo sugli sprechi della politica, si è occupato con un recentissimo articolo dell'ecomostro sul mare acquistato all'asta dal sindaco di Bagheria e da altri attivisti ed esponenti del Movimento 5 stelle, che vogliono farne un resort vista mare.

 Di seguito l'articolo integrale pubblicato sull'edizione online del corrieredellasera.it a firma di Gian Antonio Stella.

Si terrà sabato 10 novembre, a partire dalle ore 19,00 e sino alle 24,00 il secondo appuntamento dell’iniziativa “A spasso per Monte Catalfano”, progetto di promozione e valorizzazione del patrimonio naturalistico e culturale del territorio bagherese, che è stato finanziato con l’iniziativa comunale “Decidi tu. Democrazia partecipata che utilizza quote del gettito regionale dell’IRPEF, equivalenti al 2% delle somme trasferite ai Comuni in forme di “democrazia partecipata”.

Numerosi i danni subiti dagli agricoltori in seguito allo straripamento del fiume Eleuterio nella notte tra sabato 3 novembre e domenica 4 novembre.

Giudicato Regio del Circondario Bagaria

N. 858
Al Signore Sig. Direttore Dipartimento di Polizia Palermo
Bagaria 13 luglio 1854

Leggi tutto...

Curare la propria immagine dentro e fuori i social è oggi funzionale alla promozione dell’attività professionale. Cerchiamo di scoprire perché e come far combaciare le due cose.

Leggi tutto...

“C'è qualcosa che non va in questo cielo… c’è chi dice no, c’è chi dice no…” recita una celebre canzone di Vasco Rossi. E in effetti, secondo alcuni astronomi, qualcosa che in cielo non va c’è, e riguarda la classificazione di Plutone. ‘A dire no’ è l’Unione astronomica internazionale che nel 2006 ha ‘declassato’ Plutone da pianeta a pianeta nano. ‘A dire sì’ è invece il risultato di uno studio condotto da un team di ricercatori dell’università della Florida e pubblicato di recente sulla rivista Icarus, secondo il quale Plutone dovrebbe essere riclassificato come pianeta.

Leggi tutto...

Un 2018 da incorniciare per due bagheresi, Giovanni Menna e Cristian Lungaro, che a Giugno hanno conquistato il titolo italiano di Kick Boxing nella disciplina light contact. A Marina di Carrara, dal 31/10/2018 al 04/11/2018, si sono svolti i Campionati Mondiali unificati WTKA di Kick Boxing, dove hanno partecipato 107 paesi, 36 federazioni e circa 3500 atleti.

Leggi tutto...

Geremia Bossa e Gabriele Cannella, giovani atleti della palestra Asd Winner Club di Bagheria e allenati dal maestro Antonio Lo Galbo, si sono laureati Campioni del Mondo di Kick Boxing Light Contact nelle rispettive categorie di peso a Malta.

Leggi tutto...

Successo della Asd TKD OLYMPIC’S GLADIATORS DI BAGHERIA AL GALEB BELGRADE SERBIA OPEN Al XVII Galeb Belgrade Serbian Open (27-28 ottobre 2018) , prestigioso torneo internazionale G1, valido per il ranking mondiale ai Giochi Olimpici per la categoria Senior.

Leggi tutto...

Venerdi 23 Novembre vi regaliamo un Super Black Friday: dalle ore 19,30 l'appuntamento sarà al Bitta Ristrò con la nostra cucina e le bollicine di Valdo Spumanti.
Nel rispetto di tutti, si raccomanda la massima puntualità!

Leggi tutto...

DL DIGNITÀ: QUEL LABILE CONFINE NEL REGNO DEL GIOCO
QUALI RIPERCUSSIONI NEL SETTORE CON IL DIVIETO DI PUBBLICITÀ DEI GIOCHI SANCITO DAL NUOVO DECRETO?

Leggi tutto...

"Senza musica la vita sarebbe un errore" affermava Nietzsche.
“Senza Musica Live il Venerdì sera sarebbe noioso” afferma il Bitta.

Gente,
Bentornato RADIOBITTA!
Vi aspettiamo in Piazza Larderia che ne abbiamo per tutti, pure per gli haters più accaniti. Come sempre buona musica live, mezzifiloni e/o pagnotte e il vostro drink preferito.

Leggi tutto...

Chi è Online

Abbiamo 308 visitatori e nessun utente online