Le più lette

Grid List

Il Gup di Termini Imerese ha rinviato a giudizio il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, imputato dei reati di falso ideologico, turbata libertà degli incanti, violazione del segreto di ufficio e abuso di ufficio. In seguito alla notifica dell'obbligo di firma il primo cittadino si era autosospeso dal Movimento 5 Stelle. L'udienza preliminare si è conclusa nel tardo pomeriggio di oggi, rinviati a giudizio anche 23 coindagati. L'inchiesta riguarda, oltre a Cinque, imprenditori, funzionari comunali, l'assessore ai Lavori pubblici, un vigile urbano e l'ex commissario della città metropolitana.

Dopo una lunga riflessione sulla Lega a Palermo, è maturata la mia decisione di lasciare la Lega, facente capo al segretario, Matteo Salvini attuale Ministro degli Interni.

Da quando il Movimento 5 Stelle ha iniziato ad amministrare le città - e ora a governare il Paese con la Lega nord - ha perso tutta la sua verve rivoluzionaria contro il Palazzo (oggi sono il Palazzo, e come piace il Palazzo) e i Poteri forti (ancora da chiarire chi siano) a difesa dei cittadini, vittime del malgoverno e del malaffare.

L'ufficio stampa del Consiglio di Stato e della Giustizia Amministrativa precisa in una nota che "Il Tar Sicilia-Palermo non ha mai sospeso l'ordinanza di demolizione del sindaco dell'immobile sito in contrada Cavallaro a Casteldaccia travolto dall'esondazione del fiume Milicia (decreto n. 1602 del 2011)".

Erano residenti a Bagheria Monia Giordano di 32 anni ed il suo piccolo Francesco di 3 anni, rispettivamente moglie e figlio di Luca Rughoo che è riuscito a scampare alla tragedia che si è consumata ieri sera in contrada Cavallaro, tra Casteldaccia ed Altavilla a causa del temporale che avrebbe fatto esondare il fiume Milicia. Di origini bagheresi anche la mamma, di Rughoo, Nunzia Flamia di 65 anni anche lei vittima del maltempo.

 E' terrificante il racconto fatto agli inquirenti dell'uomo supertite della tragedia di Casteldaccia, dove ieri sera a causa dell'esondazione del fiume Milicia sono morte 9 persone all'interno di una villa al piano terra in contrada Cavallaro.

Si terrà sabato 10 novembre, a partire dalle ore 19,00 e sino alle 24,00 il secondo appuntamento dell’iniziativa “A spasso per Monte Catalfano”, progetto di promozione e valorizzazione del patrimonio naturalistico e culturale del territorio bagherese, che è stato finanziato con l’iniziativa comunale “Decidi tu. Democrazia partecipata che utilizza quote del gettito regionale dell’IRPEF, equivalenti al 2% delle somme trasferite ai Comuni in forme di “democrazia partecipata”.

Numerosi i danni subiti dagli agricoltori in seguito allo straripamento del fiume Eleuterio nella notte tra sabato 3 novembre e domenica 4 novembre.

Il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque ha ordinato il lutto cittadino per domani, 6 novembre, per manifestare il proprio cordoglio e quello di tutta la Città di Bagheria per la morte dei concittadini Monia Giordano, del suo piccolo Francesco e della suocera Nunzia Flamia e di tutte le nove vittime del maltempo cadute a Casteldaccia nella serata di sabato 3 novembre.

Giudicato Regio del Circondario Bagaria

N. 858
Al Signore Sig. Direttore Dipartimento di Polizia Palermo
Bagaria 13 luglio 1854

Leggi tutto...

Curare la propria immagine dentro e fuori i social è oggi funzionale alla promozione dell’attività professionale. Cerchiamo di scoprire perché e come far combaciare le due cose.

Leggi tutto...

“C'è qualcosa che non va in questo cielo… c’è chi dice no, c’è chi dice no…” recita una celebre canzone di Vasco Rossi. E in effetti, secondo alcuni astronomi, qualcosa che in cielo non va c’è, e riguarda la classificazione di Plutone. ‘A dire no’ è l’Unione astronomica internazionale che nel 2006 ha ‘declassato’ Plutone da pianeta a pianeta nano. ‘A dire sì’ è invece il risultato di uno studio condotto da un team di ricercatori dell’università della Florida e pubblicato di recente sulla rivista Icarus, secondo il quale Plutone dovrebbe essere riclassificato come pianeta.

Leggi tutto...

Un 2018 da incorniciare per due bagheresi, Giovanni Menna e Cristian Lungaro, che a Giugno hanno conquistato il titolo italiano di Kick Boxing nella disciplina light contact. A Marina di Carrara, dal 31/10/2018 al 04/11/2018, si sono svolti i Campionati Mondiali unificati WTKA di Kick Boxing, dove hanno partecipato 107 paesi, 36 federazioni e circa 3500 atleti.

Leggi tutto...

Geremia Bossa e Gabriele Cannella, giovani atleti della palestra Asd Winner Club di Bagheria e allenati dal maestro Antonio Lo Galbo, si sono laureati Campioni del Mondo di Kick Boxing Light Contact nelle rispettive categorie di peso a Malta.

Leggi tutto...

Successo della Asd TKD OLYMPIC’S GLADIATORS DI BAGHERIA AL GALEB BELGRADE SERBIA OPEN Al XVII Galeb Belgrade Serbian Open (27-28 ottobre 2018) , prestigioso torneo internazionale G1, valido per il ranking mondiale ai Giochi Olimpici per la categoria Senior.

Leggi tutto...

Venerdi 2 Novembre il Bitta ospiterà i Circus Brothers da PRAGA

Leggi tutto...

Piccole e grandi vincite quelle che sognano gli italiani sfidando la sorte.

Leggi tutto...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Questa parrebbe la logica conclusione e il messaggio consegnato dalla 2ª Edizione del "Verdello Fest", dove la cultura si affianca in maniera complemetaria all'offerta del Gusto e del Buon Cibo che Bagheria garantisce, rendendo, così, il binomio, indissolubile e vincente.

Leggi tutto...

Chi è Online

Abbiamo 354 visitatori e nessun utente online