In un momento in cui la ricerca del consenso utilizza la sintesi e gli slogan, in cui i contenuti risultano subordinati alla forma e si preferisce parlare alla pancia della gente, sorprende piacevolmente che si parli di comunità e di come essa richiami il “munus” il dono che ogni cittadino deve elargire agli altri.

Leggi tutto...

Da circa venti anni il linguaggio politico italiano prevalente - pensato e messo in circolo per una rapida diffusione sui media integrati - ha scelto metafore che spesso attingono a repertori simbolici di fatto estranei a qualsiasi "contenuto" politico ma che appunto, per il fatto di occupare gran spazio nell'immaginario collettivo, si prestano bene a veicolare, semplificandoli brutalmente e spesso disonestamente, slogan e proclami.

Leggi tutto...

Altri articoli...