Conferita dal Presidente della Repubblica una medaglia al valore al partigiano bagherese Mineo

attualita
Typography

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana di ieri, 15 ottobre 2018, n. 240, è stato pubblicato il Decreto Presidenziale di concessione di una Medaglia al Valor Militare al Partigiano Bagherese Giovan Battista Mineo.

Questa la motivazione, a p. 53:

 Con decreto presidenziale n. 2059 in data 16 luglio 2018, e' stata concessa la medaglia di bronzo al valor militare a Mineo Giovan Battista, nato il 27 marzo 1921 a Santa Flavia (PA), con la seguente motivazione: «Sottufficiale dell'Esercito, colto dall'armistizio aderiva entusiasticamente alla lotta partigiana, assumendo il comando di una unita'. A seguito di un'azione di rappresaglia perpetrata dal nemico, che minacciava di fucilare 209 ostaggi inermi, riusciva con intelligente e accorta mediazione a ottenerne la liberazione, traendoli in salvo. Successivamente catturato, si sottraeva abilmente alla fucilazione. Costante esempio di dedizione alla causa e puro eroismo». Arezzo, settembre 1943 - aprile 1945.

 Ricordare la figura del partigiano bagherese Mineo, in seguito al conferimento della medaglia al valore militare da parte del Presidente della Repubblica,, è un obbligo morale per la Città di Bagheria.